salemi_logo_web

CONTINUIAMO A VIAGGIARE in emergenza Covid

L’emergenza Coronavirus è ancora attuale e richiede attenzione e sacrifici. Ci auguriamo tutti che la collaborazione reciproca e il rispetto...

ATTENZIONE: variazione di fermata a SCIACCA a partire dal 12/03/2021

Comunichiamo ai Passeggeri che a partire dal 12 marzo 2021 tutti i bus Autoservizi Salemi che transitano da SCIACCA effettueranno...

COVID-19: LE REGOLE PER CHI VIAGGIA E ARRIVA IN SICILIA DALL’ 8 APRILE 2021 AL 31 MAGGIO 2021

L’ordinanza contingibile e urgente n. 36, emessa dal Presidente della Regione Siciliana il 7 Aprile 2021, proroga le regole ed obblighi...

ATTENZIONE: dal 22.02.2021 anticipo orario di partenza corsa serale da PALERMO e PUNTA RAISI per CASTELVETRANO, MAZARA e MARSALA

Comunichiamo ai Signori Passeggeri che, a partire dal 22.02.2021, la corsa delle ore 21.15 da Palermo viene anticipata di 30...

PROTOCOLLO SICUREZZA SANITARIA VIAGGI NAZIONALI

Pubblichiamo il PROTOCOLLO DI SICUREZZA SANITARIA che viene applicato sulle LINEE NAZIONALI. L'osservanza di queste norme di comportamento è essenziale...
salemi_logo_web

COVID-19: LE REGOLE PER CHI VIAGGIA E ARRIVA IN SICILIA DALL’ 8 APRILE 2021 AL 31 MAGGIO 2021

L’ordinanza contingibile e urgente n. 36, emessa dal Presidente della Regione Siciliana il 7 Aprile 2021, proroga le regole ed obblighi finalizzati alla limitazione del contagio da Coronavirus, che rimangono in vigore dall’ 8 Aprile fino al 31 Maggio 2021 compreso.

In particolare, con riguardo agli spostamenti verso la Sicilia, in qualsiasi modo avvengano è obbligatoria la registrazione sul portale e l’effettuazione del tampone.

Riportiamo di seguito una sintesi delle nuove regole.

Registrazione sul portale e tampone

Chiunque arrivi in Sicilia dovrà registrarsi sulla piattaforma www.siciliacoronavirus.it ed essere in possesso dell’esito negativo del tampone molecolare rino-faringeo effettuato nelle ultime 48 ore. Sono esclusi i pendolari e coloro che si siano allontanati dall’Isola, nei giorni immediatamente antecedenti, per recarsi nel territorio nazionale per un periodo inferiore a quattro giorni.

Tamponi rapidi nei drive-in

Qualora la persona che fa rientro non abbia potuto sottoporsi al tampone molecolare ha diverse opzioni. Può recarsi presso un drive-in appositamente dedicato per sottoporsi al tampone rapido antigenico. In caso di esito positivo, si seguono le procedure previste per i soggetti Covid-19 positivi, con ripetizione del tampone molecolare e presa in carico da parte del Sistema sanitario regionale. Se negativo, potrà recarsi al domicilio, con la raccomandazione di mantenere i dispositivi di protezione individuale, evitare i contatti con soggetti terzi e sottoporsi nuovamente a tampone antigenico dopo cinque giorni.

Tamponi molecolari nei laboratori

In alternativa, si può andare presso un laboratorio autorizzato e sottoporsi al tampone molecolare, a proprie spese, con l’obbligo per la struttura stessa di darne comunicazione al dipartimento di Prevenzione dell’Asp.

Isolamento fiduciario

Chi non segue nessuna delle precedenti procedure, come ultima ipotesi, ha l’obbligo di porsi in isolamento fiduciario per 10 giorni, presso il proprio domicilio, dandone comunicazione al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta ovvero all’Asp di pertinenza.

Per informazioni telefoniche, la Regione Sicilia ha attivato il
NUMERO VERDE GRATUITO 800.45.87.87

Clicca qui per il testo completo dell’ordinanza n. 36 del 07/04/2021

Precisiamo che il nostro personale a terra e a bordo dei bus non è tenuto né ha alcuna autorità per effettuare controlli in merito all’osservanza di questi obblighi.
La responsabilità rimane esclusivamente a carico del viaggiatore che decide di mettersi in viaggio.

All’arrivo a Messina è previsto una controllo da parte delle Autorità: invitiamo i viaggiatori a scaricare la scheda di registrazione (clicca qui) e a compilarla prima di partire, per velocizzare i tempi del controllo stesso. Grazie.